buche stradali 2(ASI) Non hanno pace gli automobilisti italiani. Non solo l’Italia è il paese con una delle più alte tassazioni sulla motorizzazione privata, ma, complice anche il gelo record delle settimane passate, e le forti piogge che lo hanno seguito, anche le buche nelle strade si stanno seriamente candidando a ossessione numero 1 dell’automobilista medio.

Di questa “ossessione”, frutto di ormai assodati episodi di danneggiamenti alle proprie auto,o moto, e anche di episodi luttuosi, e dei conseguenti tempi lunghi per i risarcimenti, ne parla anche Confconsumatori. In rappresentanza della nota associazione che tutela appunto i consumatori, vale a dire i fruitori di servizi, di ogni ordine e grado, sia pubblici che privati, Enzo Benda, e Salvatore Lombardi, hanno commentato i recenti disagi nella città di Perugia, e della regione Umbria, con un comunicato che riportiamo integralmente.

“Confconsumatori, che è una Associazione dei Consumatori molto attenta alla questione trasporti, che da sempre si batte per un sistema trasportistico efficiente, sia ferroviario che stradale, nella nostra regione, denuncia lo stato di abbandono delle nostre strade. Chi ha occasione di fare un giro per le vie di Perugia, anche le più importanti,  può vedere e sentire lo stato in cui versano le nostre strade. Dopo queste settimane di gelo e neve, le buche che prima erano solo disagevoli consuetudini, ora sono diventati crateri. Non a caso alcuni cittadini spiritosamente le hanno accostate con dei fotogrammi, ai crateri della luna. Ci chiediamo.... ma... chi di dovere quando interverrà per riportare un po’ di normalità in questo contesto? I programmi di intervento comunali e regionali dovrebbero sempre tenere conto dei fattori invernali e predisporre dei piani di fattibilità per risolvere questi persistenti disagi. Anche le arterie principali della nostra provincia che partono dalla città, come via Settevalli, via Pievaiola, via Marscianese, che da sempre soffrono della mancanza di mirati  interventi di manutenzione, sono in alcuni tratti in condizioni terribili. Ad ogni buca si rischia di perdere il controllo della propria auto, le parti meccaniche ed i pneumatici  sono messi a dura prova ed il tutto contribuisce all’ insicurezza degli automobilisti, e dei cittadini tutti”.

 

Alexandru Rares Cenusa – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.