Musica

02(UNWEB) Roma. Il 19 ottobre alle ore 18:00, nell’ambito del "Festival della Diplomazia", presso il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma si esibirà il noto pianista e compositore di musica neoclassica, vincitore di concorsi e festival internazionali, Fyodor Biryuchev.

Aida copy(ASI)  È  stato un crescendo di emozioni, al Teatro Antico di Taormina, la messa in scena di Aida, nell’ambito della terza edizione del Mythos Opera Festival. Il sold out registrato nella suggestiva location della perla dello ionio racconta un successo di pubblico raro per le opere liriche.

boemi(ASI) È l’Aida, in scena il 12 agosto al Teatro Antico di Taormina, l’evento di punta della terza edizione del Mythos Opera Festival. A firmare la regia e le scene dell’opera in quattro atti di Giuseppe Verdi è il maestro Attilio Colonnello, tra le più grandi personalità artistiche internazionali, che vanta collaborazioni con i più prestigiosi teatri del mondo.

MIRKO(ASI) A Roma, nel quartiere della Magliana (quartiere troppo spesso associato, nell’opinione comune, solo al degrado urbano e – data la “memoria storica” della famigerata banda - alla criminalità), convivono varie realtà sociali, animatrici anche di importanti iniziative culturali: nate, in gran parte, negli anni 80, per dare una risposta al degrado del quartiere.

amarilli nizza(ASI) "Amarilli Nizza, intensa voce sopranile che sa scovare sempre la giusta ed intrinseca drammaticità vocale dei suoi ruoli": è il giudizio di un critico in evidenza sulla home page del sito del soprano. Il 13 luglio grande appuntamento al 65° Festival Puccini di Torre del Lago con "Turandot" con la direzione musicale del M° Marcello Mottadelli e la regia di Giandomenico Vaccari. Dopo altre donne pucciniane, questa è la prima volta per Amarilli Nizza nei panni della principessa che la stessa soprano definisce un personaggio davvero particolare perché "crudele, freddo, sanguinario". Ci confessa le sue emozioni a pochi giorni dal debutto (13 luglio) e il suo privilegiato rapporto con il compositore toscano. L'intervista.

festival puccini(ASI) Viareggio. Renzo Giacchieri nel corso degli anni ha ricoperto importanti ruoli di gestione e organizzazione dei Teatri e degli Enti Lirici: dal 1982 al 1986 è stato Sovrintendente dell’Ente Lirico Arena di Verona, dal 1986 Direttore del Festival Pucciniano di Torre del Lago, dal 1980 al 1990 Sovrintendente presso il Teatro San Carlo di Napoli. Lo ha intervistato in occasione della messa in scena de La fanciulla del West di Puccini, che andrà in scena il 12 e 26 luglio nell'ambito del Festival di Torre del Lago: ne cura la regia, i costumi, la scenografia e le luci.

 UE OrquestaJovenEcuador Concerts Quito30 Giugno/7 Luglio, Quito, Ecuador (ASI) Era il 1975 quando José Antonio Abreu, economista e musicista, fondò “El Sistema”: un sistema, appunto, culturale ed educativo che coltivava l’utopia dell’Orchestra come modello di società ideale, e della Musica come opportunità, aperta a tutti, di sviluppo personale e sociale. Nelle parole del suo fondatore, El Sistema “mira ad organizzare sistematicamente l'educazione musicale ed a promuovere la pratica collettiva della musica attraverso orchestre sinfoniche e cori, come mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità”. La maggior parte dei giovani musicisti del Sistema sono provenienti da situazioni economiche e sociali disagiate, e tramite la disciplina musicale e l'impegno hanno la possibilità di fuggire dalle logiche nichiliste dei barriose dalla povertà. L'importanza di tale metodo non è dunque solo artistica, ma tramite esso la musica assume un significato di via primaria per la promozione ed il riscatto sociale e intellettuale.

luca dallamico(ASI) All'Opéra Royal de Wallonie-Liège è in scena fino al 28 giugno "I Puritani" di Vincenzo Bellini nella sua versione integrale. Una produzione ben riuscita grazie alla direzione musicale forte e leggera del Maestro Speranza Scappucci, alle scelte della regia di Vincent Boussard che ha reso il tutto dinamico - innanzitutto con la presenza muta (brava Sofia Pintzou) dell'alter ego ombroso di Elvira -, ai quattro ruoli chiave che necessitano voci chiare e potenti, nonché performance credibili: questo reso possibile da Lawrence Brownlee (Lord Arturo Tablot), Zuzana Marková (Elvira), un sempre più bravo Mario Cassi (Sir Riccardo Forth) e Luca Dall'Amico (Sir Giorgio), che abbiamo intervistato.

Foo con esec e 2 polacchi 2(ASI)  La compositrice Ada Gentile è stata a Cracovia dal 13 al 17 Maggio per rappresentare l’Italia nell’unico concerto di musica italiana inserito nella 31^ edizione del Festival di Musica Contemporanea organizzato dall’Unione dei Compositori Polacchi ed articolato in ben 24 concerti terminati il 19 Maggio.

 MG 5143 2L'Aquila, 15 maggio, Auditorium del Parco ore 19.00  (ASI) L’AQUILA - Sarà Edicson Ruiz, uno dei più straordinari solisti bassi del momento a “duettare” con I Solisti Aquilani per l’ultimo appuntamento con Musica per la città. In programma “Barroquenas Venezolanas” n. 4 per contrabbasso, archi e cembalo di Efraìn Oscher, compositore, arrangiatore e flautista che ha composto numerose opere per Ruiz. Allievo, in giovanissima età, di Felix Petit, a soli 15 anni Ruiz ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Indianapolis (USA).

Foto Ada in Teatro 2018 copy(ASI) ASCOLI PICENO - La compositrice Ada Gentile andrà a Cracovia, in Polonia, dal 13 al 16 maggio per partecipare al 12° Festival di Musica Contemporanea organizzato da Marcel Chyrzinski, presidente dell’Unione dei Compositori Polacchi. Su richiesta del presidente Chyrzinski è stata proprio la Gentile ad organizzare per questo Festival l’unico concerto di musica italiana che il 14 maggio sarà affidato a tre eccellenti solisti: il pianista Fausto Bongelli, il flautista Andrea Biagini ed il fisarmonicista Cesare Chiacchiaretta.

solisti aquilani(ASI) Roma. A quasi dieci anni dal terremoto che piegò l’Aquila nella notte del 6 aprile 2009, I Solisti Aquilani terranno il primo Aprile, alle ore 18.30, un concerto presso l’Auditorium “Yehudi Menuhin” nel Parlamento Europeo a Bruxelles, per ricordare la tragedia che ha segnato la storia della città. Ma anche per lanciare un allarme. L’ensemble eseguirà, infatti, una versione “rivisitata” in chiave ambientalista de “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi, che verrà riproposta venerdì 5 aprile presso la “Sala della Regina” di Palazzo Montecitorio a Roma.

Pagina 1 di 55

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.