(ASI) Stamattina alle ore 6.00 è ripresa la manifestazione del Movimento dei Forconi con gli auto trasportatori, più di cento presidi in tutta l'isola rallentano il percorso delle macchine per rendere più visibile la manifestazione contro una classe politica corrotta e nepotista e una burocrazia super retribuita complice dello sfascio dell’economia.

I manifestanti, giunti da tutte le parti della Sicilia, hanno superato le centomila presenze, in un giorno ci sono stati quasi diecimila contatti fb “movimento dei forconi”. Chiedono al governo siciliano di farsi da parte perché incapace, così come ha detto Lombardo, di dare risposte ai cittadini e alle imprese ridotte al fallimento per scelte sbagliate della classe politica. Non chiediamo interventi settoriali così come scrive qualche penna sensibile al potere, vogliamo che questa classe politica si dimetta e vada a casa dice Martino Morsello del MOVIMENTO DEI FORCONI, non siamo interessati ad incontri con politicanti che hanno fatto del loro ruolo interessi per le loro fortune.

La Sicilia si ribella per difendere l'Agricolture locale ed italiana e contro le ingiustizie e alla corruzzione dei politici




Altre immagini di repertorio manifestazione di questa estate




Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.