(ASI) Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, è oggi in missione a Kuwait City per partecipare alla riunione ministeriale della Coalizione internazionale anti-Daesh.

“La ormai imminente sconfitta di Daesh sul piano militare - sottolinea il capo della diplomazia italiana – non deve far venire meno la necessità di preservare la Coalizione quale strumento collettivo di riferimento per la lotta contro il terrorismo fondamentalista, dovunque esso si trovi”.

“In ambito stabilizzazione, l’Italia è leader nell’addestramento delle forze di polizia irachene da dispiegare nelle aree liberate per assicurare sicurezza e rule of law alla popolazione” ha proseguito Alfano. “Per questo continueremo a garantire il supporto dell’Italia nell’aiutare gli amici iracheni a stabilizzare il paese e a ristabilire quella pace che da troppo tempo aspettano”.

La sessione plenaria della riunione degli stati membri della Coalizione anti-Daesh si svolgerà dalle ore 10 alle ore 14 circa (ora italiana) e sarà divisa in due sessioni di lavoro: la prima, focalizzata su Iraq e Siria – nel corso della quale è previsto l’intervento del Ministro Alfano - e la seconda, dedicata alla dimensione globale di Daesh. In concomitanza con la riunione, si terrà inoltre la Conferenza per la ricostruzione dell’Iraq, anch’essa ospitata a Kuwait City. Nel corso della missione, il titolare della Farnesina incontrerà anche il Vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri del Kuwait, Sheikh Sabah Al-Khalid Al-Hamad Al-Sabah, e il Ministro della Difesa, Sheikh Nasser Sabah Al Ahmad.

 

Fonte e forto: www.esteri.it

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.