Hassan Rouani 2017 portrait

(ASI) Sale nuovamente la tensione nel Golfo Persico. Riah, una piccola petroliera battente bandiera panamense, è stata rimorchiata dall’Iran mentre stava transitando nelle acque dello Stretto di Hormuz.

Gli Emirati Arabi Uniti, dove il mezzo ha la propria base, hanno dichiarato che l’imbarcazione ha perso i contatti con l’armatore da sabato notte. Il portavoce del governo di Teheran, Abbas Moussavi, ha specificato che la nave era in gravi difficoltà ed è stata pertanto rimorchiata per essere soccorsa. Gli Stati Uniti non hanno escluso ciò, così come la possibilità che sia stata sequestrata. Washington ha sottolineato infatti che si trovava nei pressi dell’isola di Qeshm, in cui è presente una base militare dei Pasdaran. “Sospettiamo che sia stata presa”, ha specificato una fonte del Pentagono, non escludendo al contempo la realizzazione di operazioni di salvataggio, da parte della Repubblica Islamica, a causa di una possibile avaria. Il dipartimento alla Difesa Usa ha ricordato, tuttavia, che “se il silenzio dovesse protrarsi, ci sarà di che preoccuparsi”.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.