(ASI) Muammar Gheddafi ha parlato nuovamente tramite un messaggio audio trasmesso ieri dalla tv libica Al-Orouba. “Noi dobbiamo resistere contro questi ratti nemici, che verranno sconfitti grazie alle azioni armate. Uscite dalle vostre case e liberate Tripoli – e ha continuato - non abbiate paura del nemico e dei bombardamenti. Liberate Tripoli dagli stranieri e dai traditori”. Intanto Mustafa Abdel Jalil, capo del Consiglio nazionale transitorio dei ribelli ha dichiarato, durante una conferenza stampa a Bengasi, che dall’inizio del conflitto ci sarebbero stati più di 20.000 morti. L’inviato dell’ANSA riferisce che aerei NATO stanno continuamente sorvolando Tripoli.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.