(ASI) L’Afghanistan è ancora nel mirino del terrorismo. Un convoglio militare americano è stato attaccato da un'autobomba, vicino alla principale base aerea statunitense, nella città di Bagram, a nord di Kabul.

Non si hanno al momento notizie di vittime. Il generale Mahfooz Walizada, comandante della polizia della provincia settentrionale di Parwan, ha dichiarato che la deflagrazione ha distrutto diverse case. L’azione ostile non è stata rivendicata, al momento, da nessun gruppo estremista.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.