Politica Estera

(ASI) Il governo americano deve chiarire a Tel Aviv che un attacco contro l'Iran non e' negli interessi degli Stati Uniti. Ad affermarlo Zbigniew Brzezinski, ex consigliere della sicurezza nazionale degli Usa durante il mandato presidenziale di Jimmy Carter.

(ASI) Oggi i 27 Ministri degli Esteri della Ue hanno concordato di conferire alla Serbia lo status di paese candidato alla Unione Europea.

(ASI) Il premier russo Vladimir Putin si è detto seriamente preoccupato per la "crescente minaccia" di un attacco all'Iran a causa del suo programma nucleare, giacchè tale ipotesi avrebbe "conseguenze estremamente catastrofiche" tali da renderne persino "inimmaginabile la portata". Nei giorni scorsi lo stesso Putin aveva dichiarato che la sua amministrazione avrebbe raccolto documenti circa una strategia occidentale di interferire nella politica interna iraniana per cambiarne il regime.

(ASI) L'Iran ha negato il permesso di caricare mezzo milione di tonnellate di petrolio su una petroliera diretta in Grecia. Lo scrive l'agenzia Fars News citando il Ministero del petrolio della Repubblica islamica.

(ASI) Sono oltre 14 milioni i siriani chiamati oggi alle urne per decidere circa la nuova Costituzione. Dopo mesi di disordini, le votazioni, organizzate dal governo del presidente Bashar al-Assad, chiedono il parere dei cittadini per l'abrogazione di un nuovo statuto che prevede il multipartitismo ed elezioni legislative con la partecipazione di diverse liste entro tre mesi dall'approvazione della legge fondamentale.

(ASI) Nel quadro della cooperazione bilaterale in materia di giustizia e della lotta alla delinquenza organizzata transazionale, il Procuratore Nazionale Antimafia, Pietro Grasso, ha realizzato un viaggio di lavoro in Messico dal 11 al 13 febbraio, dove ha avuto incontri con il Ministro di Giustizia del Messico, Marisela Morales, e con il Sottosegretario agli Affari Esteri, Ambasciatore Lourdes Aranda.

(ASI) I leader delle comunità ebraiche greche esprimono preoccupazione per la candidatura di due esponenti del partito di destra LAOS alla presidenza di Nuova Democrazia; questo è quanto riporta il quotidiano israeliano Jerusalem Post.

(ASI) L'Ungheria si trova in una delle fasi più delicate della sua storia recente: l'Unione europea le ha appena bloccato 495 milioni di euro di fondi di coesione per il 2012, per non avere ridotto il suo debito eccessivo. La notizia giunge a Budapest a seguito di una campagna aspramente critica condotta verso il governo Orbán, accusato di aver varato una nuova Costituzione infarcita di principi antitetici a quelli condivisi dai membri dell'Unione.

(ASI) L'Aiea, l’Agenzia internazionale per l'energia atomica, in meno di un mese ha visitato l’Iran per due volte, si è detta"delusa" per la continua chiusura nei colloqui con Teheran sul suo controverso programma nucleare. L'Aiea inoltre, denuncia ancora una volta il Governo iraniano, sul rifiuto per permettere l'accesso degli ispettori al sito nucleare di Parchin.

(ASI) I due fucilieri del Reggimento San Marco, uomini addestrati a pensare prima di agire, sono intervenuti esclusivamente secondo le procedure e nell`ambito delle misure che riguardano la lotta alla pirateria. Hanno sparato colpi di avvertimento in aria e in acqua (warning shots) per salvaguardare il “proprio” territorio, rispondendo in pieno alle norme esistenti. Vale a dire, proteggere la sicurezza dei traffici marittimi da un’attività criminosa che mette a repentaglio le libertà economiche e personali dell’alto mare.

(ASI) Quello del pericolo di terrorismo islamico in Italia è un argomento che ciclicamente ricompare sulla stampa dopo più o meno lunghi periodi di letargo mediatico.

(ASI) "Siamo tutti greci". Così, in varie piattaforme della rete, si sta diffondendo a macchia d'olio il messaggio circa la proposta di organizzare, in varie città europee ed americane, delle manifestazioni a favore del popolo greco.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.