MEZZOGIORNO. GIBIINO (FI): PIEGATO DA ‘MODELLO RENZI’. FLAT TAX E PROGRAMMAZIONE PER RIPARTIRE

“La politica economica del governo Renzi sta affossando il Mezzogiorno italiano, annullando qualsiasi possibile sussulto di ripresa: nessun investimento, più tasse, furto dei fondi europei attraverso una legge di Stabilità spietata. In un primo momento affascinata dall’istrione fiorentino, la popolazione del nostro Sud si sta rendendo conto sulla propria pelle di quali nefasti risultati è responsabile l’attuale governo. Forza Italia vuole invertire le sorti del Mezzogiorno e dell’intero Paese, promuovendo una politica di razionalizzazione vera della spesa e di drastica riduzione della pressione fiscale. La risposta numero uno, che deve andare di pari passo al taglio di ogni spreco, si chiama infatti flat tax, abbassamento al 20% della tassazione per tutti i contribuenti, come proposto da Silvio Berlusconi, con l’esenzione totale di coloro che guadagnano meno di 13 mila euro l’anno. Quindi, per rimettere in moto un Sud dalle grandi potenzialità, sino ad oggi volutamente frenate, è necessario un piano di interventi infrastrutturali che consenta l’innalzamento degli standard dei territori meridionali, coinvolgendo il privato attraverso la finanza di progetto. Perché il quadro sia davvero virtuoso, deve essere garantita una gestione efficiente dei fondi europei. Il modello Renzi non funziona. Forza Italia è pronta a guidare il cambiamento”, così il sen. Vincenzo Gibiino, componente del Comitato di Presidenza di Forza Italia e coordinatore azzurro in Sicilia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.