(ASI) Come con le tasse e i posti di lavoro, Berlusconi continua a elencare proposte di cui ci siamo già occupati: i governi Renzi e Gentiloni hanno allargato la 14esima a 3,5 milioni di anziani con un reddito inferiore a circa 13.000€ l’anno e dal 2018 le pensioni vengono nuovamente rivalutate in base al tasso d’inflazione, dopo anni di blocco. Berlusconi vuole farci tornare con lo spread a 500 punti, sulla soglia della bancarotta finanziaria”.

Lo dichiara la Responsabile Lavoro del Pd, Chiara Gribaudo, a proposito della stima delle proposte di Forza Italia per le pensioni minime a 1000 euro, che costerebbe 18 miliardi. “Fare promesse del genere ai pensionati è demagogico e irresponsabile come lo fu nel 2013 parlare di restituzione dell’IMU.

Il Partito Democratico vuole continuare a lavorare sulle pensioni, ma per garantire le categorie usuranti e per costruire una pensione di garanzia per i giovani.” Conclude la nota della Responsabile Lavoro del Pd, Chiara Gribaudo..

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.