ruspandini copy(ASI) "Per anni ho lavorato, per ciò che era nelle mie possibilità, affinché questa tragedia non fosse dimenticata. Le scuole, le università, la politica hanno preferito soprassedere e non approfondire.

La solita retorica dei crimini di serie A e i crimini di Serie B. Ringrazio la Procura militare di Roma che ha avuto il merito e il coraggio di riaprire questa drammatica pagina della nostra storia indagando in modo finalmente compiuto su quanto accaduto alla fine della seconda guerra mondiale.
Le violenze perpetrate nel Lazio meridionale da parte dei soldati delle truppe coloniali inquadrati nel corpo di spedizione francese, note tristamente come marocchinate, rappresentano un pagina drammatica e vergognosa della nostra storia.
Finalmente viene riaperto un importante capitolo della storia bellica.
Ringrazio l'Associazione nazionale vittime delle marocchinate, che nel corso di questi anni non ha mai mollato.
Insieme ad altri colleghi, stiamo lavorando per istituire in Senato una commissione parlamentare d'inchiesta" è quanto dichiarato dal Senatore di Fratelli d'Italia Massimo Ruspandini.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.