(ASI)Roma - "L'Europa delle lobby infligge una ferita mortale alla libertà di espressione e di informazione. Internet rischia di diventare l'esatto opposto di ciò che per cui è nato: da strumento di diffusione e condivisione a mannaia censoria.

Invece di renderla sempre più alla portata di tutti, specie delle fasce di popolazione più povere, chi entra in Rete rischia di entrare in gioielleria: dove anche solo linkare un indirizzo comporta un costo. Dunque, una brutta pagina per il Parlamento europeo, un presagio oscuro per la democrazia. Ma la storia ci insegna che è proprio nei momenti più bui che il popolo reagisce e la Lega sta interpretando sempre di più il suo sentimento". Così il vice capogruppo della Lega alla Camera, Alessandro Pagano.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.