(prisco1 copyASI) "La rivolta dei Comuni e la pressione del Parlamento contro un provvedimento scellerato sembrerebbe aver portato al buon esito della vicenda del Bando periferie. Vigileremo affinché le buone intenzioni del premier Giuseppe Conte non rimangano tali ma portino in tempi rapidi allo sblocco dei fondi.

Perugia e Terni ripartiranno grazie a quei milioni di euro rilanciando e riqualificando i quartieri maggiormente in difficoltà restituendo sicurezza e posti di lavoro. È finito il tempo degli scherzi, ora è necessario adottare soluzioni di buon senso". Così, in una nota, il deputato di Fratelli d'Italia Emanuele Prisco.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.