(ASI) Roma - "Il Festival di Sanremo sta per per partire. E' uno degli eventi più importanti dell'anno sotto il profilo dello spettacolo e del business per l'azienda pubblica. E' un appuntamento irrinunciabile per molti italiani e mi auguro possa essere, quest'anno, uno spettacolo intelligente all'insegna della musica senza ridursi al solito inno al nazionalpopolare.

Condito dalle usuali polemiche e dai soliti conflitti di interesse". Così, in una nota, il senatore del Movimento 5 Stelle, Primo Di Nicola, vicepresidente della Vigilanza Rai.
"Quello descritto stamattina dal Sole24 ore - prosegue - porta il nome di Claudio Baglioni. Se è vero, non mi piace. E sono sicuro che il nuovo management saprà porvi rimedio. All'insegna del servizio pubblico trasparente che vogliamo e che i cittadini-utenti si aspettano da troppo tempo".