(ASI) Perugia -  “Abbiamo depositato una mozione in Consiglio Regionale dell’Umbria per la ricerca di una buona soluzione alla vicenda della Ex-Cementir di Spoleto” - lo affermano in una nota congiunta il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Liberati ed il Senatore Stefano Lucidi.
 
“Le novità che arrivano per il sito di Spoleto non sono buone, perché si parla di una probabile cessione ad una azienda facente parte sempre dello stesso gruppo” - sottolinea l’esponente regionale del movimento -  una società neo costituita e con pochissimi soldi - (capitale sociale 10.000 €) - mentre l’attuale proprietà vanta un capitale ben superiore, 80 milioni”.
 
Sul caso interviene direttamente il Senatore spoletino: “Cosa vi ricorda la frase: cessione ad una nuova società appena costituita con capitale di 10.000€ ?  A noi ricorda drammaticamente il caso Novelli, finito con due fallimenti.”
 
“Con la nostra mozione chiediamo alla regione Umbria di monitorare anche in termini di responsabilità l’eventuale passaggio societario perché - sottolinea il capogruppo 5 Stelle in regione - “ ci sembra poco chiaro il motivo per cui una società debba mettersi in pancia uno spin-off, guarda caso con ragione sociale a responsabilità limitata e pochissimi soldi nel cassetto”.
 
Conclude infine il portavoce pentastellato a Palazzo Madama: “Riteniamo la nostra azione doverosa per il territorio spoletino e chiediamo che la Regione, nella persona dell’assessore Paparelli, lo stesso che ha seguito il caso Novelli, segua con maggiore attenzione questa vicenda.
 
Attenzione che per Novelli, purtroppo, non ci fu.".
 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.