zingaretti66(ASI) Faccio un appello: si superino le timidette ed incontriamoci domani. Siamo fiduciosi. Chiaro occorre discontinuità rispetto al governo precedente.

L'Italia non capirebbe il rimpastone. Noi non crediamo al modello del governo fatto con un contratto che ha dato esiti  disastrosi. Vogliamo discontinuità rispetto al passato Esecutivo, anche sui nomi.

Stiamo lavorando sul programma per l’Italia, non facciamo discussioni sui nomi. Ci stiamo impegnando per una nuova idea di Italia. Vogliamo un Paese più green, più giusto, che metta al centro donne, lavoro, sviluppo e infrastrutture. Tra le proposte confermiamo la volontà di ridurre le tasse per i redditi medio bassi, investimenti su ambiente, scuola, infrastrutture. Vogliamo verificare se esistono convergenze per costruire un programma utile per l'Italia.

Il segretario, visto il momento delicato, ha chiamato al silenzio tutti i dirigenti della segreteria , i parlamentari affinché prevalgano i fatti ufficiali.

Così nella conferenza stampa indetta del segretario nazionale del PD Nicola Zingaretti.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.