bergamini8(ASI) "Dei tanti aspetti discutibili di questa manovra ce n'è uno che a mio parere è davvero incomprensibile e sul quale invito sin da oggi  il Governo a riflettere attentamente.

Ed è quello che colpisce le speranze e anche le certezze di 2 milioni di partite IVA, cioè quel popolo di imprenditori di se stessi a cui la politica spesso dice di appellarsi, ma che poi sistematicamente restano abbandonati o addirittura come in questo caso traditi. Traditi perché questo Esecutivo  è tornato indietro rispetto a quanto fatto da quello precedente, mettendo due milioni di persone in grande difficoltà, perché che che ne dicono i portavoce di questo Governo di sinistra le partite IVA sotto i €65.000 saranno fortemente penalizzate dai cambiamenti previsti in questa manovra. E  anziché avere beneficio di un testo innalzato a €100.000 subiranno invece ulteriori pressioni fiscali, ulteriori burocratizzazioni e ulteriori difficoltà nello svolgere il loro lavoro. Questo è veramente un boomerang e mi auguro che il Governo se ne renda conto prima che sia troppo tardi. Per quanto mi riguarda, quando la manovra arriverà, farò una dura battaglia in Parlamento.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.