(ASI) Roma – “Da Pd e M5s ennesima batosta alle partite Iva e al piccolo commercio. La Lega al governo aveva introdotto la cedolare secca del 21% per andare incontro ai locali commerciali, il governo dell’odio fiscale di Conte, Renzi e Zingaretti ha pensato bene di annullarla invece di prorogarla.
Una decisione gravissima che mette in seria difficoltà migliaia di esercizi commerciali e che fa capire esattamente la direzione di questo esecutivo improvvisato e sempre più lontano dai problemi reali. Sorprende l’ambiguità di M5s e PD che meno di un anno fa avevano condiviso la misura proposta dalla Lega. Non si fa cassa sulle spalle di migliaia di lavoratori. Così si mette il Paese in ginocchio”.   Lo dichiara il deputato della Lega Massimo Bitonci, già sottosegretario all’economia.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.