(ASI) Roma  – “La vicenda Conad-Auchan sembra aver trovato una soluzione soddisfacente per evitare il fallimento, praticamente dimostrato dai bilanci, del colosso francese. Ovviamente adesso l’attenzione va posta sul futuro occupazionale dei dipendenti.
La posizione della Lega è stata espressa ai rappresentanti Ancd-Conad nel corso della loro audizione in Commissione Attività Produttive con la precisa richiesta che al tavolo istituzionale tra regioni, sindacati e la nuova proprietà si faccia subito chiarezza sul piano di acquisizione e che si tutelino i livelli occupazionali. Anche in qualità di capogruppo Lega in commissione mi sono interessata alla tutela dei posti di lavoro: con il passaggio dei punti vendita Auchan a Conad ci sarebbero circa 3.000 esuberi che ricadrebbero in parte anche sui punti vendita del Nord Est. Solo in Veneto il rischio riguarderebbe oltre 1500 lavoratori poiché i punti vendita sono quelli di Mestre, Padova, Vicenza, Bussolengo e, se si contano anche i supermercati più piccoli con i marchi Simply e Sma, che fanno parte del “pacchetto” rilevato da Conad, si arriva a una cinquantina di punti vendita. La nostra attenzione sulla vicenda sarà altissima, è necessario che Conad dia indicazioni precise sul futuro di questi punti vendita che incide sia sul territorio veneto che su centinaia di famiglie. In audizione è stato reso noto, inoltre, il nostro auspicio che con il trasferimento del marchio venga consentita una maggior offerta di prodotti italiani e spazi specifici per i prodotti territoriali. Abbiamo inoltre chiesto un nuovo incontro già a inizio anno per ricevere aggiornamenti”.  Lo dichiara la deputata veneziana Giorgia Andreuzza, capogruppo in Commissione Attività Produttive e Turismo alla Camera.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.