Politica Nazionale

(ASI) "Non ci sono più scuse, il Centro di accoglienza incendiato e distrutto ieri dai tunisini non permette più alcuno sbarco. Lampedusa, nuovamente ingannata e tradita, non deve accettare che si continui a considerarla come la sputacchiera d'Europa; nessun altro sito deve essere adibito per accogliere chi distrugge tutto, mettendo in pericolo la popolazione"; sono parole durissime quelle pronunciate da Giuseppe Provenzale, coordinatore siciliano di Forza Nuova, presente più volte sull'isola anche nei giorni critici del marzo scorso.

(ASI) L'Italia dei Valori richiama con Donadi l'attenzione di Napolitano sulle dichiarazioni di Bossi relative alla secessione, mentre Palomba su Milanese non esiste  un "fumus persecutionis" .

(ASI) "Se persino Confindustria, che pure un pò di regalie da questo governo le ha avute, sostiene che la credibilità del Paese è minata significa che questo governo ha fallito anche per i suoi amici. Cosa altro deve ancora accadere?".

(ASI) "Come confermano i dati presentati oggi da Cittadinanzattiva, la sicurezza delle scuole rappresenta una vera emergenza nazionale, aggravata dai provvedimenti irresponsabili della Gelmini che aumenta il numero di alunni per classe".

(ASI) "Il governo ha sempre ottenuto la fiducia dal Parlamento, dimostrando così la solidità della propria maggioranza.

(ASI) "Per Berlusconi & company la 'colpa',quando non è dei comunisti, è della stampa, così non si può proprio più andare avanti.

(ASI) "1000 casse contenenti sigarette di contrabbando sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza in stretta collaborazione con l'Ufficio delle Dogane nel porto container di Cagliari".

(ASI) "Ci saranno da rivedere molte cose, da rivedere molti comportamenti, rivedere anche molte scelte del passato".

(ASI) "La strategia e’ sempre la stessa. Si vaneggia di spaccature e di divisioni all’interno del Pdl per coprire le vere spaccature: quelle di un’opposizione che riesce solo a fare improbabili foto di gruppo, ma poi litiga su tutto il resto.

(ASI) La rivoluzione del vespro siciliano esplode contro i francesi, a Palermo, rei di corteggiare oltre misura le donne siciliane. Il risultato è stato la morte di tanti francesi e la liberazione della Sicilia. il nuovo vespro esploderà a Palermo il 20 settembre contro la classe politica italiana e siciliana rea di continuare a ledere i diritti e i leciti interessi dei: agricoltori,commercianti,artigiani,disoccupati .

(ASI) Questo governo è incapace, dannoso e screditato, in Italia e all’estero, per questo è meglio restituire la parola ai cittadini e andare al voto ”. Lo afferma il presidente del gruppo Idv alla Camera Massimo Donadi.

(ASI) “Bossi si prepara alle elezioni mentre continua a fingere di aver protetto gli operai del Nord. In realtà, con il voto della Lega, le pensioni sono state toccate: non bastano più 40anni di contributi per andare in pensione ai lavoratori, per lo più concentrati al Nord, che hanno cominciato a lavorare a 15 anni".

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.