Horizon Mediterraneo: La Tunisia, destinazione privilegiata per gli IDE italiani e HUB Regionale in Africa . Interviste

serie a 2017 18 ecco il pallone invernale (ASI) Ora comincia il difficile per le due duellanti che guidano la classifica- Riprende sia la Champions che l’Europa League e il gioco si fa veramente duro -

Il Napoli, nonostante la squillante vittoria sulla Lazio sembra stare peggio della Juve -
Il secondo infortunio di Ghoulam e’ stato accusato dall’ambiente azzurro, come sottolineato anche da Sarri, e ha rimesso un po’ nei pasticci la retroguardia della squadra -
Non solo per la caratura del giocatore algerino, ma anche perche’ in rosa non ci sono alternative dello stesso valore e anche a livello di numero non c’e’ molto da sorridere -
Questo della rosa cosiddetta “ ristretta” e’ un po’ il grande interrogativo che accompagna il Napoli, in pratica dall’inizio del Campionato ---
La domanda che tutti si pongono e’ se la formazione di Sarri riuscira’ a sostenere due competizioni importanti come Campionato ed Europa League --

Gia’ in occasione dell’eliminazione dalla Coppa Italia, qualche osservatore vicino al Napoli ha sostenuto che era stato meglio uscire dalla competizione per potersi poi concentrare meglio sul Campionato -
Devo dire che la tesi e’ quanto meno discutibile, perche’ una grande squadra ha il dovere di “competere” in tutte le manifestazioni cui partecipa.-
Sembra che Sarri abbia preparato in allenamento due Napoli, uno per il Campionato e l’altro per il Torneo Europeo -
E’ evidente, che non avendo ventidue giocatori piu’ o meno dello stesso valore, sara’ costretto ad impiegarne alcuni sempre e in entrambe le competizioni --Staremo a vedere-

Al contrario la Juve che come sapete domani sera affrontera’ il Tottenham in casa, dispone della rosa piu’ numerosa e piu’ competitiva del Campionato -
Ma anche la Juve deve fare i conti con gli infortuni, che non sono pochi e qualche problema glielo sta’ sicuramente creando -
Basta pensare all’assenza di Dybala che forse domani sera andra’ in panchina, e a quelle di Cuadrado, Howedes, e Matudi - Quest’ultima e’ un’assenza grave dato il grande apporto che stava dando il francese alla squadra --

In conclusione credo che da adesso in avanti comincera’ per le due formazioni un altro Campionato-
Nel senso che l’andatura tenuta fino a questo momento sicuramente verra’ rallentata e la quota scudetto, come ha gia’ sottolineato Allegri in settimana, finira’ per abbassarsi sensibilmente rispetto ai 100 punti, che fino a qualche partita fa’ sembravano alla portata di entrambe le Compagini.
Dino Pompili – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.