torinovsjuve(ASI) Ci siamo! Anticipo di lusso della sedicesima giornata di serie A con il Derby della Mole. Per l’occasione le scelte dei tecnici ricadono su Perin, Emre Can e Zaza.

 

Il Toro parte subito aggressivo con un pressing alto.

Al 7’ Ronaldo si guadagna astutamente una punizione da posizione interessante. E’ Izzo a cadere nella rete.

Parte il portoghese con una conclusione completamente fuori misura. Deludente Cr7 in questo avvio.

Adesso è la Juve a pressare.

Al 15’ paratona di Sirigu su destro potente di Ronaldo!

Al 20’ è il portiere granata, ancora dolorante, a richiedere il cambio, per un precedente contatto con Emre Can. Al suo posto  Salvador Ichazo.

Trenta minuti sul cronometro. Match vivo fino a qui!

Torna a pressare il Toro. Juve schiacciata nella propria metà campo.

Miracolosi gli interventi di Perin su Izzo e Zaza!

E’ il 40’ quando i bianconeri conquistano un’altra punizione per fallo su Mandzukic.

Parte il solito Ronaldo che tenta la maledetta ma il pallone si infrange sulla barriera e termina in angolo! Nulla da fare per la Vecchia signora che appare un po’ in affanno questa sera.

Squadre a riposo sullo 0 a 0. Scarso lo spettacolo all’Olimpico  in questi primi 45 minuti di gioco.

Si riprende!

Al 47’ il Gallo si guadagna la punizione. Giallo per Pjanic che commette fallo da dietro.

E’ il 51’ quando anche Emre Can viene ammonito per un’entrataccia su Belotti.

Brividi per la difesa bianconera, prima con Izzo che  colpisce di testa spedendo di poco alto, poi con il Gallo che spara un destro velenoso!

Al 58’ ci prova anche Ansaldi con un destro rasoterra, ma Perin c’è e dice no.

Il match si accende. Da entrambe le parti c’è la voglia di sbloccarla.

Cala il pressing del Toro e la Juve prova ad approfittarne.

Al 68’ i bianconeri si portano in vantaggio con il rigore realizzato da Ronaldo.

Erroraccio di Zaza che costringe Ichazo al fallo netto su Mandzukic.

E il portoghese non perdona. 1 a 0 Juve e giallo per Ronaldo che rifila una spallata inutile al portiere avversario.

Al 73’ i bianconeri realizzano il raddoppio con un colpo di testa di Mandzukic, ma il gol viene annullato per fuori gioco.

Tutto fermo sull’1 a 0.

Calano le energie, Toro in evidente difficoltà sul finire del match.

Quattro i minuti di recupero stabiliti dal direttore di gara.

Al 92’ occasione per Ronaldo che va alla conclusione ribattuta.

Termina qui. Nonostante un buon Toro, è il rigore di Cr7 a decidere il derby della Mole!

Torino (3-5-2): Sirigu (20' pt Ichazo); Izzo, N’Kolou, Djidji; Ola Aina (40' st Berenguer), Meitè, Rincon, Baselli, Ansaldi (30' st Parigini); Zaza, Belotti. A disposizione: Rosati, Lyanco, Soriano, Lukic, Damascan, Edera, Moretti, De Silvestri, Bremer. Allenatore: Mazzarri

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Costa, Kean, Rugani, Bernardeschi, Spinazzola. Allenatore: Allegri

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Marcatori: 25' st Ronaldo (rig.).

Ammoniti: Zaza, Ansaldi (T); Emre Can, Pjanic, Ronaldo, Perin (J).

Recupero: 4' pt, 4' st.

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia