seriea(ASI) Nella 28^ giornata della serie A il risultato più importante lo conquista l'Inter che  si aggiudica meritatamente il "derby della Madonnina" con il Milan, bissa il successo dell'andata e sale al 3° posto. Se poi consideriamo anche il fatto che il Milan veniva da quattro successi consecutivi, la vittoria dell'Inter assume maggiore importanza. 

Un elogio speciale va tributato al tecnico nerazzurro Spalletti,  in versione Guardiola, che, da un punto di vista tattico, ha sorpreso sia Gattuso, sia i suoi giocatori con due mosse: il costante pressing nei confronti dei rossoneri e la posizione di Vecino a trequartista, collocato fra le linee di centrocampo e la difesa milanista. Scelte che, insieme ad un ottima prestazione di tutta la squadra,  si sono rilevate decisive  per l'esito finale. 

Fra le conquiste dei tre punti della giornata va messa in risalto anche la vittoria del Bologna ottenuta nel difficile campo del Torino. La formazione di Mihalovic, alla sua seconda vittoria consecutiva, conquista punti pesanti per la salvezza. Mentre i  successi  di Cagliari, Spal ed Empoli rendono la lotta per non retrocedere un giallo a puntate la cui conclusione è poco chiara. Il Genoa infligge la prima sconfitta in campionato alla Juve.  Un insuccesso indolore per i bianconeri di Allegri  perché mantengono saldamente il primo posto in classifica con 13 punti di vantaggio sul Napoli. La squadra di Ancelotti rifila quattro reti all'Udinese di Nicola e blinda ancora di più il secondo posto.

La Lazio supera in maniera perentoria per 4 a 1 un Parma davvero scarico.  I biancocelesti di Inzaghi  sono a due punti dalla rivale Roma ed a sei lunghezze dalla zona Champions, ossia dal quarto posto del Milan, ma con una partita in meno da recuperare in casa  contro l’Udinese.

Per l'accesso in  Europa League si ferma l’Atalanta che non va oltre un deludente pari fra le mura amiche contro il "fanalino di coda" Chievo. Invece,  vanno rimarcati  la sconfitta del Torino per 2 a 3 con il Bologna ed il tonfo della Roma in casa della Spal per 2-1. I giallorossi di Ranieri sprecano una ghiotta occasione per allungare, ma anche per ridurre ad un solo punto la distanza dal Milan e di conseguenza dall'ultimo posto utile per accedere proprio alla Champions.

In chiave salvezza, continua la marcia di avvicinamento verso le zone di classifica più tranquille del Bologna, compagine che sembrava, prima dell'arrivo di  Mihalovic, ormai destinata alla serie B. I felsinei, come accennato, battono fuori casa il Torino e si portano a quota 24 punti. Un successo che riapre l’intera lotta per la salvezza. Ora il Bologna è a due punti di distanza dalla zona salvezza occupata dalla Spal. Mentre riduce  lo svantaggio ad un solo punto nei confronti dell'Udinese e dell'Empoli - collocate  al quartultimo e quintultimo posto , ma con i toscani vittoriosi per 2-1  nello scontro diretto contro il Frosinone che rimane fermo alla penultima posizione.

Si prospetta una lotta fino alla fine degna delle migliori gare ciclistiche dove il Bologna in salute è in volata finale ed Empoli,Udinese,Spal con fatica devono aumentare il passo per starle davanti.

Un turno di gioco caratterizzato anche dal 21° gol di Fabio Quagliarella, sempre più leader della classifica marcatori, il ritorno , dopo due mesi,  alla segnatura di Dries Mertens e la realizzazione di Sturaro del Genoa  alla Juventus, sua ex squadra. Il centrocampista genoano, dopo tanti infortuni, con questa rete spera che si apra  per lui un nuovo capitolo calcistico.

Un "Cartellino rosso" va assegnato  al milanista Frank Kessie, protagonista di un'accesa discusione avuta in panchina, dopo la sostituzione, con il compagno Biglia. Episodio che si è verificato durante lo svolgimento del derby. Un comportamento  che  è stato  censurato anche dall'allenatore Gattuso. La serie A si fermerà una settimana e riprenderà alle ore 20,30 di venerdì 29 marzo con Chievo-Cagliari. Una sosta prevista a causa della partita della nazionale italiana contro la Finlandia di sabato 23 marzo. La gara sarà  valida per la qualificazione al Campionato Europeo del 2020.

Giuseppe Trepiccione - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.