lepagelle copy(ASI) Serie B. Perugia Cittadella 0-2. Le pagelle

Vicario 6,5 anche oggi il migliore, poco poteva fare sui gol, ma sfoggia un miracolo sulla deviazione da 2 passi di Diaw e mette a referto un altro paio di buoni interventi.
Rosi 5: dal suo lato il Cittadella affonda con buona lena, impreciso in entrambe le fasi.
Gyomber 6: Finché può tiene botta, cercando di caricarsi sulle spalle la retroguardia. Insieme a Falasco si perde Diaw in occasione del raddoppio, ma quantomeno mostra personalità.
Falasco 5: Ci prova con una gran botta da fuori alla mezz’ora, ma difensivamente concede troppo e si perde Diaw sullo 0-2.
Di Chiara 5,5: Più impreciso del solito in fase di spinta, ci prova ma non riesce ad affondare in maniera decisiva. Nella ripresa confeziona un cross al bacio per Iemmello, che non capitalizzare.
Carraro 5: Dopo 2 ottime prestazioni disputa un match scialbo, la mediana veneta sopraffa quella biancorossa e lui ne subisce le conseguenze.
(Buonaiuto 5,5: Neppure lui riesce ad accendere la luce nella mezz’ora in cui viene impiegato)
Balic 5: Dopo Crotone torna sotto lo standard, non riesce ad impostare la manovra, gira a vuoto e spara alle stelle un paio di conclusioni da fuori.
Falzerano 5: Ci prova, ma da esterno puro mostra limiti tattici e difficoltà nel gestire le 2 fasi.
(Fernandes 6: Impatta bene sul match, si mostra un po’ egoista ma é l’unico a provarci con dribbling e giocate.)
Nicolussi 5: non riesce né ad inserirsi in area avversaria, né ad affondare palla al piede.
Iemmello 5: Stavolta non mostra il consueto istinto killer, tocca pochi palloni e fallisce una ghiotta occasione di testa sul cross di Di Chiara.
(Capone sv)
Facinelli 5: L’impegno non manca, ma la concretezza sì. Si muove tanto, ma raramente riesce a metter giù palla o dare profondità alla manovra.
Oddo 5: Dopo il capolavoro di Crotone il Perugia fa un netto passo indietro, peggior prestazione stagionale. 

Alessando Antoniacci-Agenzia Stampa Italia