SirPresentazione(ASI) Perugia. Esaurite le questioni tecniche, con il primo vero incontro di coach Vital Heynen con i giornalisti, la sala stampa del Pala Barton è stata, a sole 24 ore di distanza, nuovamente teatro di eventi importanti. Nel pomeriggio di oggi sono state presentate sia la nuova app sulla squadra che sarà scaricabile da domani su un qualsiasi tipo di smartphone, e l’ingresso della Monini, nota azienda agroalimentare spoletina, negli sponsor della società bianconera. 
 
I BLOCK DEVILS SBARCANO SUL PICCOLO SCHERMO – A brevissimo i fans della Sir potranno vivere quasi in simbiosi con la società. Sarà infatti disponibile la nuova app ad essa dedicata e il presidente Gino Sirci non vede l’ora: “Questa per noi sarà una cosa molto importante. Sarà completamente gratuita e ci farà stare al passo con i tempi. oltre al fatto che ci permetterà di essere più visibili. Questa iniziativa che abbiamo intrapreso è un modo per presentare i propri prodotti e caricare le immagini in modo più rapida”. Entra più nello specifico il dottor Fabio Lalli, CEO di IQUII, la società che ha curato la realizzazione della app: “Gli utenti utilizzano i cellulari tante volte al giorno. Tra i tanti punti di contatto ci deve essere un app mobile per avere un dialogo diretto con gli utenti. Ma non solo: sarà possibile tenere dei contatti con il club e gli atleti senza interferenze da parte di piattaforme terze. In più i dati che vengono acquisiti fanno sì che l’informazione sofistichi la comunicazione”. Ulteriori importanti dettagli vengono forniti da Simone Amaroli, social media manager della Sir: “Presto la nostra app sarà disponibile su Apple ed Android e sarà a completa portata di mano dei tifosi. Non mancheranno contenuti live, come i dettagli di una partita, e strumenti off line come news, video e foto gallery, progettati per i sostenitori più caldi. Si avrà inoltre la possibilità di partecipare ad eventi esclusivi. E’ un link che permette al tifoso, che tra l’altro potrà votare l’MVP, di stare al centro di tutto”.
 
SIR – MONINI, UN ACCORDO TANTO ATTESO – Sirci è apparso a dir poco entusiasta anche dell’accordo tra la Sir Safety Conad Perugia e la Monini, che avrà la responsabilità del settore giovanile: “E’ un momento che abbiamo sempre desiderato – ammette il presidente – e mi è venuto in mente quando la Monini Spoleto ha deciso di chiudere l’avventura di A2. Mi sono chiesto, dato che ci chiamiamo Sir Safety Umbria Volley, perchè non coinvolgerla nel nostro contesto sportivo? Quest’azienda ha rappresentato per 15 – 20 anni la pallavolo a Spoleto. Questa per noi è un’ulteriore vittoria anche sul piano del marketing e della comunicazione della nostra impresa. Lo sport ha bisogno di imprenditori e viceversa”. Presente l’ex patron degli spoletini Zefferino Monini: “La nostra è una vicenda sportiva che parte da lontano. La nostra azienda ha portato la pallavolo a Spoleto negli anni 70, poi ci siamo allontanati quando sono intervenute altre persone che ha portato questo sport ad altissimi livelli. Poi quella società andò male e siamo rientrati. Con il tempo abbiamo capito che il futuro non sarebbe stato facile e creato una collaborazione utile e funzionale al movimento pallavolistico umbro”. Conclude la sorella Maria Flora: “Non volevamo disperdere questa opportunità da dare a questi ragazzi. Si dice che l’unione fa la forza e questo non può che essere un mezzo per far coltivare future possibili carriere. Nulla accade per caso e abbiamo colto al volo questa possibilità. Cosa ci ha spinto? L’entusiasmo con cui Sirci ci ha presentato il progetto, poi la passione verso questo sport. Questa fucina non volevamo perderla, siamo dell’idea che il buon senso deve vincere su tutto”. Un’ultima annotazione non certo di secondo piano: nelle gare internazionali i Block Devils giocheranno sotto la seguente denominazione: Sir Safety Sicoma Monini Perugia. 
Enrico Fanelli-

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.