arkady copyASI) Georgia -Il russo Arkady Dvorkovich ha sconfitto  per 25 voti il greco Georgios Makropoulos 103: 78 e seguirà Kirsan Ilyumzhinov come settimo presidente della FIDE, ossia della World Chess Federation. Il voto al Congresso FIDE nello Sheraton Hotel di Batumi ha avuto una drammatica svolta a tarda ora, quando il 3 ° candidato, Nigel Short, ha annunciato il suo ritiro nel suo discorso finale ai delegati. Ha appoggiato Dvorkovich, che ha promesso che "la FIDE dovrebbe aiutare le federazioni, non il contrario", e prevede di sostenerlo con un budget di 20 milioni di euro nei prossimi quattro anni.
Dalla sua nascita ad oggi la FIDE ha avuto 7 presidenti
  1. 1924–1949 Alexander Rueb
  2. 1949–1970 Folke Rogard‌
  3. 1970–1978 Max Euwe
  4. 1978–1982 Friðrik Ólafsson
  5. 1982–1995 Florencio Campomanes
  6. 1995–2018 Kirsan Ilyumzhinov
  7. 2018          Arkady Dvorkovich

  Le cariche dei dirigenti della squadra  presidenziale di Arkady Dvorkovich che sono eletti:

Bachar Kouatly - Vicepresidente
Sewa Enyonam Fumey - Segretario generale
Mahir Mammedov - Vicepresidente
Julio Granda Zuniga - Vicepresidente
Zhu Chen - Tesoriere

Ma chi è Arkady Vladimirovich Dvorkovich (russo: Аркадий Владимирович Дворкович; nato il 26 marzo 1972)? Lui è una figura importante nella politica russa. Già funzionario ed economista pubblico russo, che è stato Vice Primo Ministro nel Gabinetto di Dmitri Medvedev dal 21 maggio 2012 fino al 7 maggio 2018. In precedenza era un Assistente del Presidente di la Federazione Russa da maggio 2008 a maggio 2012. Dvorkovich è considerato uno stretto confidente di Dmitry Medvedev.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.