TRUMP ASI copy copy copy

(ASI) Aumenta di ora in ora la tensione per la guerra commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti. Washington sta “aprendo il fuoco” sul mondo con la minaccia di dazi e colpendo il processo globale di produzione e distribuzione.

Lo ha affermato, in un durissimo comunicato stampa, il ministero del Commercio di Pechino. Quest’ultimo ha annunciato una reazione immediata, alle mosse deleterie della Casa Bianca, mediante la stretta sulle importazioni dei prodotti realizzati nel paese asiatico. L’iniziativa ostile della Casa Bianca, che prenderà il via domani, ha un valore pari a 34 miliardi di dollari. I provvedimenti saranno efficaci dalle 00:01 di venerdì, mentre la controparte risponderà qualche ora più tardi. I mercati temono pesanti conseguenze. La borsa di Tokyo ha concluso le contrattazioni, infatti, perdendo lo 0,78%, Shanghai lo 0,76%, Shenzen lo 0,93% e Hong Kong l'1,06%. Non vi sono, al momento però, segnali preoccupanti sui mercati europei. Le piazze finanziarie, del vecchio continente, hanno terminato la giornata in rialzo.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.