Politica Nazionale

(ASI) «Sono vicina ai veneziani e al sindaco Brugnaro, che stanno affrontando una emergenza con pochi precedenti nella storia. Venezia è un tesoro inestimabile per l'Italia e il mondo intero e bisogna fare ogni cosa sia possibile per proteggerla: Fratelli d'Italia si farà carico in Parlamento delle istanze della città e chiederà al Governo, anche in sede di manovra, di stanziare le risorse necessarie per i danni causati dalla marea eccezionale e per non sprecare le moltissime risorse investite nel MOSE. Non c'è più tempo da perdere: difendere Venezia è una priorità assoluta».

(ASI) Roma  - "Solidarietà a tutti i familiari delle vittime di Venezia. Lascia tanto amaro in bocca vedere una delle città più belle del pianeta messa in ginocchio dall'acqua. Per questo è nostro dovere fare il possibile per far sì che certi disagi non si ripetano di fronte a calamità di questo tipo

(ASI) Roma,  – “E’ triste constatare come Bonaccini sia pronto a sacrificare l’autonomia dell’Emilia Romagna pur di piegarsi agli interessi di partito. Per mesi ha annunciato che non sarebbe indietreggiato di un passo nel portare avanti misure cardine dell’autonomia e oggi si rimangia ogni promessa fatta.

(ASI) «Oggi l’Italia celebra la Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni di pace, istituita nel giorno in cui ricorre l’anniversario del drammatico attentato di Nassiriya in Iraq. Oggi il popolo italiano onora la memoria di tutti coloro che hanno perso la vita per garantire pace e sicurezza. Oggi la Nazione ringrazia le Forze Armate e i civili che, nei diversi teatri di guerra e nelle aree di crisi, sono in prima linea per difendere la libertà, costruire la pace e combattere il terrorismo».

casini5 copy(ASI) Roma,  "Sedici anni dopo quella terribile giornata di Nassiriya, sentiamo immutato il sentimento di affetto e di vicinanza verso i militari italiani impegnati nelle missioni di pace, strumento indispensabile per affermare i valori di pace e libertà di cui l'Italia è portatrice nel mondo.

(ASI) Roma, "Con riguardo alle ricostruzioni giornalistiche dei media a margine dell'incontro di oggi tra il Presidente del Consiglio e alcuni parlamentari pugliesi in ordine al caso dell'ex Ilva, teniamo a precisare che, non essendo stati presenti alla riunione, non siamo a conoscenza dei contenuti della stessa. Pertanto non possiamo esprimere alcuna pregiudiziale in ordine alle soluzioni prospettate in tale sede. Auspichiamo che un dialogo maturo e responsabile porti alla soluzione di una vicenda che non riguarda solo Taranto e i tarantini, ma l'intera nazione e che non può essere banalizzata con titoli di giornale che non danno il senso della realtà".
Così in una nota i senatori pugliesi del M5s Iunio Valerio Romano e Cataldo Mininno.

(ASI) Roma  n condizioni stabili e dimessi dal Role3 di Baghdad i cinque militari italiani vittime del grave attentato dello scorso 10 novembre stanno rientrando in Europa. Arriveranno nel pomeriggio a Ramstein, in Germania, presso l’ospedale militare della base aerea degli Stati Uniti, dove riceveranno le migliori cure specialistiche prima del loro rientro in Italia. Nel confermare la stretta vicinanza alle famiglie dei nostri militari feriti, abbiamo messo a loro disposizione un C130 dell’Aeronautica Militare per raggiungere i loro cari.”

(ASI) C’è posto solo per 1 bambino su 4 negli asili nido italiani, il 24% di quelli fino a tre anni d’età contro il parametro del 33% fissato dall’Unione europea per poter conciliare vita familiare e professionale e promuovere la partecipazione delle donne al mondo del lavoro.

bergamini1(ASI) Roma. "Nel maggio scorso, e i media ne parlarono molto, un Frecciarossa in partenza da Brescia e diretto a Napoli fu soppresso perchè i due macchinisti che lo avrebbero dovuto guidare erano stati trovati in stato di ubriachezza dal capotreno.

(ASI) "L'Isis rivendica l'attentato in Iraq contro i militari italiani e uccide due sacerdoti in Siria. È la triste conferma che la morte di Al Baghdadi non ha fermato la mano dei terroristi islamici e che la guerra alla bestia islamista non è finita. L'attenzione deve rimanere altissima e l'Occidente deve uscire, una volta per tutte, dalla sua ignobile ambiguità".

(ASI) “Dobbiamo avere bene in testa due obbiettivi: avere cura dell'ambiente e della salute dei cittadini di Taranto e, allo stesso tempo, salvare un comparto industriale strategico e migliaia di posti di lavoro.

(ASI) Roma,   Con la Manovra finanziaria nel 2020 le risorse dedicate alla protezione dell’ambiente verranno quasi raddoppiate, passando da poco meno di 2,4 miliardi del 2019 a circa 4,5 miliardi nel 2020, lo 0,8 per cento della spesa primaria complessiva del bilancio dello Stato dovuto principalmente ai fondi anti-dissesto idrogeologico e per il Green New Deal.

Pagina 1 di 1623

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.