Calcio Serie B

PerugiaFoggia(ASI) Dopo 2 sconfitte ed una vittoria il Foggia di Pasquale Padalino oggi è chiamato ad affrontare una gara difficile contro il Perugia di Alessandro Nesta, che viene da 3 pareggi consecutivi, ottenuti giocando bene. Entrambe le compagini vogliono tornare alla vittoria nella sfida che le vede affrontarsi  nella 18^ giornata del campionato di serie B.

LogoPescara copy(ASI) In una delle partite di cartello di questa 14a giornata del campionato cadetto, i biancorossi di Alessandro Nesta ospitano al Curi la vera e propria rivelazione di quest’avvio di stagione, il Pescara di Giuseppe Pillon.

maglierosanero(ASI) Verona  –Anglicismi a parte, il match del venerdì tra Hellas Verona e Palermo poteva trasformarsi davvero in “nero”, collateralmente ad un significato semantico preciso e immediato.

LogoLivorno(ASI) Dopo aver finalmente invertito il trend negativo con la vittoria interno contro il Padova, il Perugia è atteso alla trasferta di Livorno, nel posticipo dell’undicesima giornata del campionato cadetto.

SR7 8100tifosiTG(ASI) Una partita decisa dagli episodi, o meglio dagli errori (ma sarebbe meglio definirli orrori) delle due difese. I primi tre punti della stagione fuori casa hanno un sapore agrodolce, per il Perugia. La vittoria è importante, ma il processo di crescita, mentale e di gioco, del Perugia a Livorno non ha fatto nessun passo avanti.

Tifosi2 1024x553(ASI) Perugia. All'ultimo tuffo, con un destro di rapina del marocchino El Yamiq, il Perugia supera il Padova di Pierpaolo Bisoli. Il 3-2 finale, tuttavia, la dice lunga sul patibolo imposto ai tifosi da una squadra capace di dominare la gara per quasi tutto il primo tempo, passando in vantaggio con Verre al 17' e sfiorando ripetutamente il raddoppio nei minuti successivi con Vido, Melchiorri e Dragomir, ma anche di complicarsi maledettamente la vita, capitolando ai primi, timidi, tentativi di un Padova fino a quel momento praticamente mai in partita e completamente tramortito dalla manovra avvolgente degli uomini di Nesta.

Nesta2610181(ASI) A Perugia, fra le tante tipologie di tifoso, ne esiste una un po' strana, sorta probabilmente negli anni Ottanta, ovvero il "mezzo romanista". Sarà stato forse per i vecchi dissapori tra la tifoseria locale e quella laziale, risalente alle sfide in Serie A degli anni Settanta, oppure per la simpatia verso la Roma di Nils Liedholm, Falcão e Pruzzo, oppure, ancora, per le affinità "politiche", verso una tifoseria giallorossa che a quel tempo era in maggioranza orientata a "sinistra", a differenza dei laziali, storicamente sempre a "destra".

consiglio di stato ternana serie B(ASI) Roma - Il Consiglio di Stato ha accolto questa mattina il ricorso presentato dalla Lega B contro la sentenza del Tar del Lazio che apriva a un ritorno del campionato a 22. Al momento il campionato di B resta a 19 squadre ma sarà decisivo il Consiglio Federale convocato da Gravina per i martedì 30 Ottobre.

Serie B(ASI) Roma - Assemblea di Lega B oggi a Milano nella sede di via Rosellini. Presenti 19 società. Al centro del dibattito i provvedimenti da adottare dopo l’ordinanza cautelare del Tar di ieri contro la quale la Lega B ha deciso all’unanimità di ricorrere al Consiglio di Stato: “Tutti e 19 abbiamo condiviso una linea unitaria, granitica e convinta che abbiamo portato avanti da agosto – ha spiegato il presidente Mauro Balata – Abbiamo deciso di impugnare l’ordinanza cautelare provvisoria emanata dal Tar del Lazio che ha ribaltato alcune cose che lo stesso tribunale e il Consiglio di Stato avevano cristallizzato dopo due mesi di sentenze, come il diritto alla composizione del campionato e l’inizio del torneo stesso a seguito delle delibere autorizzative della Figc“.

gravina lega(ASI) Roma -“Chi pensa di riportare in capo a questa governance la responsabilità dell’attuale situazione sul format del campionato di Serie B, la cui gravità è sotto gli occhi di tutti, così come ben evidenziato dalle ordinanze del TAR del Lazio, ha sbagliato indirizzo.

Stefano Ranucci(ASI) Terni - "E' una sentenza ampiamente favorevole, tutte le ragioni del ricorso sono state accolte, una su tutte la mancanza dei poteri del commissario, la giornata di oggi ci ripaga di tutti i sacrifici fatti. Sono state violate le norme statutarie dell'articolo 13 e 27 che noi abbiamo difeso fino alla morte. Adesso abbiamo chiesto la sospensione della partita di questa sera. Siamo certi che il presidente Gravina continuerà a mantenere la sua tesi avendo avuto un colloquio con i presidenti di B in cui ha dichiarato che avrebbe adeguato la decisione del TAR".

  TAR LAZIO ROMA(ASI) Roma - La prima sezione ter del TAR Lazio ha accolto il ricorso 11188 presentato da Ternana e Pro Vercelli con udienza fissata per il 26 Marzo 2019.

Pagina 1 di 66

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.