Speciali Asi

(ASI) A seguito di un dossier presentato dall'Associazione dei Famigliari delle Vittime della Strage di Bologna, è stata riaperta, il 21 marzo 2018, la vicenda giudiziaria sull'attentato che il 2 agosto 1980 squarciò l'ala della stazione di Bologna dove c'era la sala d'attesa di seconda classe.

(ASI) Non lasciatevi ingannare dal titolo irriverente, il Santo Padre non ha abbandonato il rigore che lo contraddistingue né tanto meno si è tuffato in una smoderata mondanità. Piuttosto il contrario.

LuigiCiavardiniFotoNuova1(ASI) Bologna – A quasi 38 anni da quel tragico 2 agosto 1980, quando scoppiò un'ala della stazione di Bologna, provocando 85 morti e 200 feriti, è iniziato, il 21 marzo 2018, davanti alla Corte di Assise del capoluogo emiliano, un nuovo processo che vede imputato Gilberto Cavallini, ex “Nuclei Armati Rivoluzionari” (NAR), accusato dalla Procura della Repubblica di aver supportato logisticamente Giuseppe Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini, già condannati in via definitiva per l'attentato, nonostante loro si siano sempre dichiarati innocenti.

PaoloBolognesi(ASI) Bologna - Un dossier presentato dall'Associazione dei famigliari delle vittime della Strage di Bologna, presieduta dall'On. Paolo Bolognesi, ha fatto riaprire la vicenda giudiziaria sull'attentato.

(ASI) Con la sentenza 11504 del 10 maggio 2017, la Corte di Cassazione ha inaugurato un nuovo indirizzo in tema di assegno di divorzio. Con la rivoluzionaria pronuncia, si è passati dal mantenimento del tenore di vita all’autosufficienza economica. 

foad16 copy(ASI)  Almeno 60 morti e piu’ di 3000 feriti, inclusi gli intossicati: tra le vittime, anche 8 bambini ( compresa una neonata, morta per aver inalato gas lacrimogeno).

(ASI) Roma - Il centro islamico culturale d’Italia, noto come la Grande moschea di Roma, annuncerà domani sera la data esatta dell’inizio del mese di Ramadan, mese sacro per i musulmani dedicato al digiuno e all’espiazione.

costituzioneitalia(ASI) Per anni si è discusso sull’ammissibilità del risarcimento chiesto dai familiari delle vittime di incidenti sulla strada, sul lavoro o per responsabilità medica. Come abbiamo accennato nei precedenti articoli dedicati al medesimo argomento, le principali difficoltà nascevano dal fatto che chi chiedeva il risarcimento non aveva subito direttamente l’infortunio o l’errore medico.

PresentazioneUmbriaJazz18 copy(ASI) Perugia. UmbriaJazz festeggia il quarantacinquesimo anno di vita con una edizione speciale per qualità di proposte, eterogeneità di scelte artistiche, presenza di grandi personalità del mondo della musica.

Limbadi Stemma copy(ASI) “Il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’interno Marco Minniti, ha deliberato lo scioglimento del consiglio comunale di Limbadi (Vibo Valentia) e di altri 4 enti, in ragione delle riscontrate ingerenze da parte della criminalità organizzata”. Così il laconico comunicato di Palazzo Chigi di qualche giorno fa che ha mandato su tutte le furie il sindaco, ormai ex, Pino Morello.

StrageBologna1 copy(ASI) Bologna – A distanza di 38 anni dalla strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980, è iniziato, il 21 marzo 2018, davanti alla Corte di Assise, un nuovo processo per Gilberto Cavallini, ex “Nuclei Armati Rivoluzionari” (NAR), già condannato all'ergastolo per altre vicende, è accusato dalla Procura della Repubblica di aver supportato logisticamente Giuseppe Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini, condannati in via definitiva per l'esplosione che ha squarciato un ala della stazione di Bologna, causando 85 morti e 200 feriti, nonostante loro si siano sempre dichiarati innocenti.

(ASI) Si sta svolgenda da oggi pomeriggio a Roma, presso la sala conferenze del Centro islamico culturale d’Italia, nota come la Grande Moschea di Roma, l’XI edizione del premio per la Pace organizzato dalla Fondazione Ducci.

Pagina 1 di 97

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.