poliziahongkong(ASI) La polizia di Hong Kong ha disinnescato due ordigni artigianali, pronti all’uso, scoperti ieri all'interno di una scuola. Gli agenti stanno indagando per stabilire un possibile collegamento di questo episodio con le proteste in corso, da circa sei mesi, sull’isola.

Le bombe avevano un peso complessivo pari a 10 kg, contenevano chiodi e nitrato di ammonio ad alto potenziale esplosivo. I dispositivi potevano essere azionati, a distanza, tramite un cellulare e sono stati segnalati dal custode del Wah Yan College, nel distretto di Wanchai, nell’ex colonia britannica. Erano completi e pienamente operativi, ha comunicato il funzionario Alick McWhirter, citato dai media locali.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.