Sport

CoppaItaliaTimCup copy(ASI) Roma. "Coppa Italia? Per noi è come una Coppa del Mondo”. Parola di Gennaro Gattuso che, nella conferenza stampa della vigilia, ha caricato l’ambiente rossonero prima della finale di Coppa Italia contro la Juventus. Pur ammettendo di non aver detto nulla ai suoi ragazzi: “In queste partite non c’è bisogno di troppe parole, sono finali che ti danno la carica”.

foto giro italia israele deserto copy(ASI) Gerusalemme, Tel Aviv, il deserto: tre tappe che faranno la storia. «La Grande partenza». Così è stata chiamata quella del 101esimo Giro d'Italia. Un modo per ringraziare l'impegno di Gino Bartali, il campione del ciclismo già vincitore di Giro d'Italia e Tour de France che negli anni '40 teneva nel tubulare della propria bici dei documenti che avrebbero salvato gli ebrei italiani dalla deportazione nazista. A 70 anni esatti dalla fondazione dello stato di Israele, il Giro è stato portato per la prima volta fuori dall'Europa per questo riconoscimento simbolico fra due Paesi amici.

MBvisual 20180506 195702 5314(ASI) Perugia. Sono le ore 19:48 esatte quando Ivan Zaytsev, il giocatore più discusso soprattutto per questioni esterne al rettangolo di gioco, ha messo a terra l’ultimo pallone. Dopo i tre scudetti conquistati dalla squadra femminile della Sirio Despar Perugia all’inizio degli anni 2000, ecco finalmente il primo scudetto degli uomini.

Juventus Bologna copy copy(ASI) Avvio all’anticipo di lusso della 36esima giornata di serie A.
A scendere in campo, sotto il cielo di Torino, Juve e Bologna.

Milan Hellas Verona copy(ASI) - Milano. Il Milan cala il poker a San Siro e condanna il Verona alla retrocessione in serie B. La prova dei rossoneri è di quelle che non si dimenticano facilmente. La squadra di Gattuso ha dato tutto e ha ricevuto altrettanto, in una delle settimane più complicate degli ultimi tempi. La corsa all’Europa e la finale di Coppa Italia contro la Juventus: i rossoneri attraversano un momento decisivo e qualsiasi passo falso potrebbe provocare un danno.

IMG 8474 copy(ASI) Frosinone. Una 40° giornata quella di serie B che in classifica cambia poco. Soprattutto per le prime della classe, Empoli già in A. Ancora tutto da decidere per scoprire chi sarà la seconda squadra diretta, tra Frosinone, Parma, Palermo ed un incredibile Venezia salito a quota 66 punti.

balata amatrice copy(ASI) Lega Serie A, Fondazione Milan, Atalanta Bergamasca Calcio, Torino Football Club e Istituto per il Credito Sportivo - con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Sport, e del CONI - restituiscono alla Comunità di Amatrice, attraverso la Lega B con B Solidale Onlus, lo stadio di calcio “Paride Tilesi”.

PerugiaSalernitana(ASI) Perugia. La sfida tra Perugia e Salernitana si chiude con un pari sostanzialmente inutile per i grifoni, in una giornata in cui tutte le dirette concorrenti per i play-off hanno fatto bottino pieno, dal Parma al Venezia, dal Frosinone al Cittadella, sino al Foggia che si è pericolosamente riavvicinato (-5) al perimetro playoff. La squadra di Roberto Breda può recriminare per almeno quattro grandi occasioni negli ultimi venti minuti della partita e per un fallo in area di Monaco ai danni di Cerri, nel finale di primo tempo, apparso piuttosto netto ma giudicato dall'arbitro Piscopo di Imperia nei termini di una simulazione dell'attaccante biancorosso.

Bologna Milan 1 copy(ASI) - Bologna. Il Milan si è rialzato a Bologna. E lo ha fatto dopo una settimana complicata, iniziata con quella brutta sconfitta contro il Benevento a San Siro. Un episodio che ha lasciato il segno.

TERNANA PESCARA 2018 (ASI) Terni – Termina 0-3 il match tra la Ternana Unicusano e il Pescara, una deludente sconfitta per le fere di De Canio che dopo il miracolo del derby con una prestazione ineccepibile sia sotto il punto di vista fisico che tattico si ritrovano ad oggi con un piede in Lega Pro;

og default(ASI) Servir’ un’altra impresa stile Barca per avere ragione di questo Liverpool, e forse potrebbe anche non bastare -
Per un’ora si e’ visto un grande Liverpool con un gioco espresso a velocita’ supersonica fatto di grande palleggio a centrocampo e ripartenze micidiali in fase offensiva –

FrosinoneEmpoli(ASI) La partita più importante della 37a giornata di B decreta un Empoli da Serie A in tutti i sensi e un Frosinone che sembra poca cosa al cospetto dei toscani. Un risultato largo degli uomini di Andreazzoli, un netto 2-4, che non ha sentenze se non descrivere ancora una volta un periodo buio degli uomini di Longo.

Pagina 6 di 382

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.